Prepare time: ..min
Pan di Spagna: ..min
Ready in: ..min

Il pan di Spagna, pasta dolce lievitata, soffice e spugnosa,  usato come base per moltissimi dolci. Le suo origini  risalgono al 1700 quando il cuoco genovese Giobatta Cabona venne inviato in Spagna insieme all’ambasciatore genovese il marchese Domenico Pallavicini.  In occasione di un banchetto Cabona presentò una torta basata su una pasta di incredibile leggerezza, che venne in suo onore definita Pâte Génoise, pasta genovese, la pasta genovese viene preparata a caldo.  Da questa, derivò una versione leggermente semplificata che prese il nome di pan di Spagna per onorare la corte spagnola che aveva decretato la fortuna della preparazione. Mentre il Pan di Spagna viene preparato a freddo.

Ingredienti:

  • 100 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 6 uova
  • 200 g di zucchero al velo
  • 1 limone
  • 1/2 noce di burro

Preparazione Pan di Spagna:
1Dividete gli albumi dai tuorli, in una terrina mettete i tuorli con lo zucchero, lavorate bene fino a farli diventare spumosi, poi, aggiungete un po’ alla volta la fecola di patate.
2In un’altra terrina montate a neve gli albumi con la scorza grattugiata del limone e aggiungeteli delicatamente ai tuorli con lo zucchero.
3Versate il composto in uno stampo per torte precedentemente imburrato e mettete il pan di Spagna nel forno caldo e lasciatelo cuocere a 180 gradi per circa 30-40 minuti.
4 Quando il pan di Spagna sarà pronto spegnete il forno e lasciatelo raffreddare senza toglierlo dal forno .

SHARE
Previous articleBugie o frappe
Next articleTorta mimosa