Preparare lo strudel è semplice, ma la parte più difficoltosa è arrotolare la sfoglia per dare al dolce la classica forma di strudel.

Spesso si rompe o il ripieno fuoriesce dalla sfoglia. Quando lo riempite ricordatevi di lasciare da un bordo almeno 2 cm di spazio. Quando lo arrotolate per evitare che lo strudel si rompa mentre lo arrotolate, stendete la pasta a forma di rettangolo sopra un canovaccio cosparso di farina, poi posate sopra il ripieno . Arrotolate la pasta aiutandovi con il canovaccio per formare lo strudel.
Se state preparando il classico strudel di mele, ricoprite le mele con i due lembi più corti del rettangolo di pasta e avvolgetele nella sfoglia, aiutandovi con il tovagliolo sottostante partendo dal lembo più lungo.
Finita l’operazione ricordatevi di spennellare sulla superficie dello strudel l’uovo sbattuto.

SHARE
Previous articleStrudel di mele
Next articlePasta frolla, ricetta base