ciambelle

Avete preparato i bomboloni, krapfen, e vi avanza della pasta? Ad esempio i ritagli, potete peparare queste splendide ciambelline fritte.

Ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 25 g di lievito di birra
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di acqua
  • 75 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • la buccia grattugiata di un limone
  • sale
  • 75 g di zucchero al velo

Preparazione ciambelline fritte:
Sciogliete il lievito nel latte e acqua tiepida, sulla spianatoia disponete la farina a fontana nel mezzo mettete il lievito sciolto con il latte e l’acqua, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale amalgamate bene gli ingredienti e lavorate l’impasto.
Fate con l’impasto un panetto copritelo e lasciatelo lievitare per 2 ore, quando il panetto avrà raddoppiato il suo volume riprendetelo e stendetelo sulla spianatoia infarinata in una sfoglia spessa circa 1 cm.
Ricavate dalla sfoglia dei dischetti con un bicchiere, con un bicchiere più piccolo formate il foro centrale, posate le ciambelline su una teglia copritele con un tovagliolo e lasciate lievitare le ciambelle per altri 60 minuti.
Passato questo tempo mettete una padella con l’olio sul fuoco e friggete le ciambelle, quando saranno dorate da tutti i lati toglieteli dalla padella e posateli su un piatto ricoperti con carta assorbente per fargli perdere l’unto. spolverizzate le ciambelline con lo zucchero al velo. Non male come idea quella di usare i ritagli di pasta avanzati dalla preparazione dei krapfen, se vuoi vedere come si preparano i krapfen, per preparare questa ciambelline fritte.